Numero 25 -


Sicurezza del lavoro e obblighi formativi: il ruolo degli organismi paritetici

Il Ministero del lavoro prende posizione in ordine ai possibili provvedimenti a carico del datore di lavoro che abbia fatto ricorso, nell'adempimento degli obblighi formativi in materia di salute e sicurezza del lavoro, ad organismi paritetici non in possesso dei requisiti prescritti dalla normativa vigente.

Iunio Valerio Romano
Responsabile U.O. Vigilanza Ordinaria I presso DTL Lecce

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader