PRIMO PIANO

Esonero contributivo per nuovi assunti, ultime istruzioni Inps

L'INPS - ritornando sul tema dell'esonero contributivo per le nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato introdotto dalla legge di stabilità 2015, al fine di integrare le istruzioni già diramate con la circolare n. 17/2015 - affronta le procedure richieste ai datori di lavoro per il rilascio del codice di autorizzazione (CA) necessario ai fini della regolarità delle denunce contributive mensili

RAPPORTO DI LAVORO

Sciopero nei servizi pubblici essenziali e diffusione dei dati

Le amministrazioni o le imprese erogatrici di servizi pubblici essenziali devono, in occasione di ogni sciopero, rendere pubblici tempestivamente, attraverso il proprio sito internet istituzionale, i dati numerici relativi al personale aderente allo sciopero in termini di percentuale rispetto a quello in servizio. Tale procedura assorbe ogni ulteriore adempimento di comunicazione sinora previsto.

Voucher per babysitter o asili nido, istruzioni Inps

In relazione alla possibilità per la madre lavoratrice, al termine del congedo di maternità di fruire di voucher per l'acquisto di servizi di babysitting o dei servizi privati accreditati, l'Inps, dopo le indicazioni della circ. n. 169 del 16 dicembre 2014, ha fornito ulteriori precisazioni che riguardano sia le dipendenti del settore pubblico che alcune nuove funzionalità dell'applicazione intranet, con particolare riguardo all'accoglimento o rigetto delle domande presentate da parte delle lavoratrici

CONTRIBUTI E FISCO

Garanzia Giovani, incentivi anche per apprendistato e contratto a termine

Il Ministero del lavoro pubblica l'atteso decreto direttoriale che rende più ampio l'ambito di operatività del programma Garanzia Giovani, estendendo gli incentivi a favore dei datori di lavoro che assumono giovani con contratto a tempo determinato o con contratto di apprendistato professionalizzante. Le misure introdotte hanno effetto retroattivo: il decreto in questione, infatti, si applica alle assunzioni e proroghe già effettuate e a decorrere dalla data di partenza del programma

CONTRATTI COLLETTIVI

Legno e arredamento industria, accordo per apprendistato, lavoro a termine e mobbing

 Il 4 febbraio 2015 FederlegnoArredo e Feneal – UIL, Filca – CISL e Fillea - CGIL hanno sottoscritto due diversi accordi per i dipendenti delle aziende operanti nei settori legno, sughero, mobile e arredamento, boschivi e forestali. Le novità riguardano il contratto di apprendistato, il contratto a tempo determinato e i Codici di comportamento da adottare nella lotta contro le molestie sessuali ed il mobbing

Edilizia industria e cooperative

Il 2 febbraio 2015 l'Ance, Aci-Pl (Ancpl-Federlavoro è Servizi-Confcooperative e Agci Produzione e Lavoro) Feneal – Uil, Filca – Cisl e Fillea – Cgil hanno sottoscritto il verbale di accordo per la regolamentazione della trasferta regionale che, dal 2 maggio 2015, rappresenterà il nuovo regime. L'accordo definisce i criteri di attuazione, il trattamento economico e le quote di riparto

PREVIDENZA E ASSISTENZA

Salvaguardati e prolungamento della tutela del reddito per 10.000 lavoratori

L'Inps precisa che il prolungamento dell'intervento di tutela del reddito in favore dei lavoratori che nell'anno 2014 non rientrano nel contingente dei 10.000 lavoratori ammessi ad accedere alla pensione derogando al sistema della finestra mobile posticipata di 12 mesi deve avere avuto inizio in una data ricompresa tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2014 e potrà essere corrisposto per un numero di mensilità non oltre il 31 dicembre 2014.

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Assunzioni Agevolate

  2. b

    Brevi

  3. c

    Contrattazione Collettiva

  4. d

    Diritti Sindacali

    Distacco Del Lavoratore

  5. e

    Edili

  6. l

    Lavoro E Territorio

  7. m

    Maternità

  8. p

    Pensione

  9. r

    Rassegna Massimario

  10. s

    Sicurezza Del Lavoro

  11. t

    Trattamento Di Fine Rapporto (TFR)