Numero 8 -


Voluntary disclosure: tra autoriciclaggio, esclusioni e dualità

La voluntary disclosure è un procedimento di "pacificazione fiscale" tra il contribuente e l'amministrazione, a iniziativa del contribuente stesso. Nato negli Stati Uniti negli anni '90, è tornato d'attualità nei programmi di emersione per i depositi esteri promossi da vari Paesi europei e in Italia è stato recepito il 4 dicembre scorso

Camilla Fino
Avvocato Tributarista in Roma

Pietro Fino
Commercialista in Bari

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader