Numero 12 -


Assunzioni dalla mobilità, il Ministero chiarisce i benefici

Il Ministero del lavoro, rispondendo a un interpello in materia di incentivi economici e contributivi per l'assunzione di lavoratori iscritti nelle liste di mobilità ex art. 4, legge n. 92 del 2012, ha precisato che le imprese, che intendano assumere in violazione di un diritto di precedenza previsto dal Ccnl anche dopo i 6 mesi dalla data del licenziamento previsti dalla legge, non possono fruire degli incentivi, poiché si tratterebbe di assunzioni effettuate in violazione di un preesistente obbligo contrattuale

Paolo Rossi - Consulente del lavoro in Roma

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader