Numero 20 -


Esodo dei lavoratori prossimi alla pensione, le istruzioni Inps

L'Inps ha fornito alcune precisazioni che riguardano la validità degli accordi sottoscritti dal datore che occupi più di 15 dipendenti e le organizzazioni sindacali più rappresentative, grazie ai quali si consente ai lavoratori che raggiungono i requisiti minimi per il pensionamento, di vecchiaia o anticipato, nei 4 anni successivi alla cessazione dal rapporto di lavoro, di fruire di una prestazione di esodo, finanziata dal datore di lavoro in misura diversificata a seconda che la domanda sia stata presentata entro il 30 aprile 2015 ovvero a decorrere dal 1° maggio 2015.

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader