Numero 3 -


Piani welfare, uguale consistenza per la stessa categoria di destinatari

L'Agenzia delle entrate interviene su tre questioni legate ai piani di welfare: l'utilizzo di piattaforme web, il valore dei benefit di consistenza uniforme nella categoria dei destinatari e l'utilizzo di polizze sanitarie sottoscritte direttamente dal datore di lavoro

Gabriele Bonati
Consulente aziendale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader