Numero 32 -


Enasarco, non è reato l'omesso versamento dei contributi

La Cassazione chiarisce l'ambito operativo del reato di omesso versamento dei contributi previdenziali, escludendo la sua ricorrenza nel caso in cui l'autore sia il preponente per la contribuzione Enasarco dovuta agli agenti e rappresentanti di commercio

Silvano Imbriaci
Avvocato in Firenze

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader