Numero 14 -


Collaboratori familiari, precisazioni sul limite dei 90 giorni

L'Ispettorato chiarisce che, al fine di individuare gli obblighi di carattere previdenziale nei confronti dell'Inps, l'esame delle attività prestate dai collaboratori familiari non può prescindere da una valutazione caso per caso delle singole fattispecie

Antonella Iacopini*
Ispettore del lavoro
(Le considerazioni esposte sono frutto esclusivo del pensiero dell'autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l'Amministrazione di appartenenza)

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader