Numero 27 -


Somministrazione di lavoro irregolare e obbligo di ritenute per l'utilizzatrice

La Corte di Cassazione ha stabilito che nell'ambito della somministrazione di lavoro irregolare l'azienda utilizzatrice non è tenuta al versamento delle ritenute d'acconto fin quando l'aspirante dipendente non avrà chiesto e ottenuto sentenza costitutiva di rapporto di lavoro subordinato

Salvatore Servidio
Esperto in materia fiscale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader