Numero 48 -


Detassazione premio di risultato: imposta sostitutiva al 10% solo con l'incrementalità

L'Agenzia delle Entrate ricorda che la tassazione agevolata per i premi di risultato, reintrodotta a regime dalla legge di stabilità 2016, può applicarsi sempreché il raggiungimento degli obiettivi incrementali alla base della maturazione del premio, previamente definiti nel contratto e misurati nel periodo congruo stabilito su base contrattuale, e non solo la relativa erogazione, avvenga successivamente alla stipula del contratto

Camilla Fino
Avvocato Tributarista in Roma
Pietro Fino
Dottore Commercialista in Bari

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader