Numero 44 -


Lavoratori dello spettacolo, ampliate le attività da assoggettare al Fpls

L'Inps illustra le novità derivanti dall'introduzione da parte del decreto Sostegni bis dell'obbligo assicurativo verso il Fondo pensione lavoratori dello spettacolo (Fpls), per le attività retribuite di insegnamento o di formazione svolte in enti accreditati presso le amministrazioni pubbliche o da queste organizzate, e per le attività remunerate di carattere promozionale promosse da soggetti pubblici o privati

Giovanni Scoz
Dottore commercialista
Docente a contratto di "Diritto
e Legislazione dello Spettacolo"
presso Università DAMS- Bologna
e presso i Conservatori "A. Bonporti"
di Trento e "A. Boito" di Parma

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader