Numero 13 -


Il recupero dei contributi da eccedenza massimale genera un onere deducibile

L'Agenzia delle Entrate afferma che la maggior quota contributiva derivante dall'erronea applicazione del massimale contributivo previsto a carico del lavoratore e che lo stesso è tenuto a restituire all'ex datore di lavoro costituisce un'integrazione di contributi obbligatori per legge, a suo tempo non versati, deducibile ai sensi dell'art. 10, comma 1, lett. e), del Tuir

Salvatore Servidio
Esperto in materia fiscale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader