Numero 23 -


Non è tassabile il risarcimento del danno esistenziale

La Corte Cassazione, respingendo il ricorso di una contribuente che era stata esclusa dal concorso per l'accesso alla dirigenza di un Ministero, afferma che in caso di illegittima esclusione da un concorso solo il danno esistenziale non è soggetto a tassazione mentre restano soggette a ritenute le somme percepite dal contribuente a titolo di risarcimento per la perdita di redditi da lavoro (lucro cessante)

Camilla Fino
Avvocato Tributarista in Roma,
Pietro Fino
Dottore Commercialista in Bari

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader