Numero 10 -


Esonero contributivo per la filiera agricola, al via la seconda fase

L'inps, dopo il termine del 30 settembre per l'invio delle domande di esonero, procede alla verifica della sufficienza delle risorse disponibili e a comunicare via Pec agli interessati (imprese che appartengono alle filiere agrituristiche, apistiche, brassicole, cerealicole, florovivaistiche, vitivinicole nonché dell'allevamento, dell'ippicoltura, della pesca e dell'acquacoltura) l'importo dell'esonero contributivo autorizzato

Josef Tschöll
Studio associato RST- Vipiteno (BZ)

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader