Numero 29 -


Decreto dignità, nuova disciplina per contratto a termine e somministrazione

Il c.d. "decreto dignità" porta a 24 mesi il termine massimo di durata dei rapporti di lavoro subordinato a tempo determinato. I primi 12 mesi senza necessità di causale, richiedendo per i successivi l'apposizione di almeno una causale tra quelle introdotte dal medesimo decreto, con possibilità di 4 proroghe. Norme che si applicano anche ai rapporti a termine tra agenzia e somministrato

Marco Menegotto
Dottorando di ricerca in Formazione della persona e mercato del lavoro (Adapt – Università di Bergamo)

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader