Numero 21 -


Coronavirus e privacy: le Faq del Garante sul rapporto di lavoro

Il Garante per la protezione dei dati personali interviene per definire i limiti al potere di controllo sullo stato di salute previsto dai provvedimenti per il contrasto all'emergenza coronavirus rispetto ai principi di libertà personale di cui il diritto alla privacy è una delle componenti

Pietro Gremigni
Consulente aziendale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader