Numero 35 -


Frontalieri, accordo tra Italia e Svizzera sullo smart working

I governi di Italia e Svizzera hanno ufficialmente siglato un documento d'intesa per regolarizzare tutti quei frontalieri che, a causa delle misure di contrasto del Covid-19, hanno lavorato (e lavorano tuttora) da casa. Con questa intesa, in via del tutto eccezionale e provvisoria, si accetta che i giorni di lavoro svolti nel territorio di residenza, a domicilio e per conto di un datore di lavoro situato nell'altro Stato, a seguito delle misure adottate per combattere la diffusione del Covid-19, sono considerati giorni di lavoro svolti nello Stato in cui la persona avrebbe lavorato e...

Maria Giuseppa Greco
Cultrice di Diritto del Lavoro Dipartimento di Diritto Economia
e Culture
Università dell'Insubria
sede di Como.

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader