Numero 45 -


Decreto Ristori, per le nuove indennità una tantum domande entro il 30 novembre

Con il perdurare dello stato di crisi dovuto al sempre più preoccupante diffondersi del Covid-19 che ha avuto come conseguenza l'emanazione continua di decreti contenenti misure sempre più stringenti, si è reso necessario proseguire nell'erogazione di determinati ristori rivolti in particolare ai soggetti interessati alla chiusura, a volte anche totale, di alcune attività. Tra questi sono ricompresi coloro che operano nella ristorazione, nello spettacolo e le attività sportive

Rossella Quintavalle
Consulente del lavoro in Roma

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader