Numero 47 -


Il difficile compito della giurisprudenza per bilanciare libertà d'impresa e solidarietà

Il compito della giurisprudenza è quello di dipanare l'aggrovigliata matassa normativa, conciliando diritti e valori, consapevole che sostegni al reddito e blocco dei licenziamenti oggi sono comprensibili, ma l'assistenzialismo non tutela i posti di lavoro e non crea occupazione; pertanto è necessario favorire il rilancio delle imprese e la riconversione professionale

Raffaele De Luca Tamajo *
Professore Emerito di Diritto del lavoro all'Università di Napoli "Federico II" Presidente del Comitato scientifico
di Agi - Avvocati giuslavoristi italiani

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader