Numero 25 -


Mancato aggiornamento del Dvr con le misure Covid-19 e rapporto con il reato di epidemia colposa

Primo e importante orientamento della giurisprudenza di legittimità sul rapporto tra il reato di epidemia colposa da Covid-19 e l'obbligo, da parte del datore di lavoro, di aggiornare il documento di valutazione dei rischi (Dvr) per quanto riguarda il rischio biologico

Mario Gallo
Professore a contratto di Diritto
del Lavoro
Università degli Studi di Cassino
e del Lazio Meridionale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader