Numero 33-34 -


Il licenziamento individuale per gmo: l'opinione dell'Ispettorato e le difficoltà interpretative

La posizione dell'Inl in merito alle richieste di conciliazione - obbligatorie ai sensi dell'art 7 della legge n. 604/1966 così come modificata dalla legge n. 92/2012, provenienti da quei datori di lavoro che intendono procedere ad un licenziamento per giustificato motivo oggettivo di lavoratori assunti prima del 7 marzo 2015 (ovvero non destinatari, per quanto parzialmente costituzionale, del c.d. "tutele crescenti") - appare non priva di problematiche

Dario Ceccato
Co founder Ceccato Tormen & Partners

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader