Numero 3 -


Divieto di licenziamento e risoluzione consensuale con diritto alla Naspi: l'Inps torna sui suoi passi

L'Inps, su avviso del Ministero del Lavoro, fornisce ulteriori chiarimenti e rettifiche sul tema della proroga del divieto di licenziamento e di accesso alla Naspi, nell'ipotesi di adesione del lavoratore a un accordo collettivo aziendale avente ad oggetto un incentivo alla risoluzione del rapporto di lavoro; la circolare chiarisce che la risoluzione del rapporto di lavoro può produrre i suoi effetti anche successivamente al 30 giugno 2021 (oppure oltre il 31 ottobre 2021 o il 31 dicembre 2021, a seconda dei casi)

Antonello Orlando
Consulente del Lavoro, Partner
Studio Nevio Bianchi & Partners

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader