Numero 6 -


I ricorsi amministrativi passano alle Direzioni interregionali

A seguito della riorganizzazione degli uffici del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali attuata dal D.M. 4 novembre 2014 (in vigore dal 22 gennaio), che ha sostituito le Direzioni regionali del lavoro con le Direzioni interregionali del lavoro (DIL), il Ministero stabilisce che i ricorsi amministrativi devono essere inoltrati agli uffici che hanno adottato l'atto impugnato, i quali a loro volta devono trasmetterli alle DIL competenti per la decisione finale.

Carmine Santoro - Scuola internazionale di dottorato

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader