Numero 44 -


Lavoro accessorio, ulteriori chiarimenti dalle Faq del Ministero

La Direzione Generale per l'Attività ispettiva del Ministero del lavoro ha pubblicato una serie di risposte a quesiti, pervenuti in relazione proprio al nuovo obbligo di comunicazione delle prestazioni di lavoro accessorio, che interessa le sedi territoriali del Ministero del Lavoro. Un intervento quanto mai opportuno e che, in attesa della pubblicazione del decreto ministeriale, finalizzato all'individuazione di nuove modalità tecniche per assolvere a detto adempimento, semplifica e, almeno in parte, snellisce la nuova comunicazione

Mario Pagano
Componente del Centro Studi Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro*
*
Le considerazioni esposte sono frutto esclusivo del pensiero dell'autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l'Amministrazione di appartenenza.

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader