Numero 10 -


Sovraindebitamento, l'accordo di ristrutturazione esclude la diffida

Nel caso di accordo di ristrutturazione del debito a seguito di crisi da sovraindebitamento, agli uffici territoriali dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro è inibita, nei confronti del soggetto ammesso all'accordo, la adozione di provvedimenti di diffida accertativa con valore di titolo esecutivo ai sensi del comma 3 dell'articolo 12 del D.Lgs. 23 aprile 2004, n. 124

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader