Numero 27 -


Benefici e contratti flessibili solo per le imprese che applicano Ccnl leader

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro, con riferimento particolare al settore del terziario, sottolinea l'importanza dell'azione di contrasto al fenomeno del dumping contrattuale nei confronti delle imprese che non applicano i Ccnl sottoscritti da Cgil, Cisl e Uil ma quelli stipulati da sigle meno rappresentative

Antonella Iacopini
Ispettore del lavoro *

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader