Numero 15 -


Rapporto di lavoro somministrato e diritto agli assegni al nucleo familiare

Un'importante sentenza della Sezione Lavoro della Cassazione apre la strada al riconoscimento pieno del diritto del lavoratore in somministrazione agli assegni per il nucleo familiare anche per i periodi di attesa coperti dalla c.d. indennità di disponibilità, alla quale dovranno essere commisurati gli importi effettivamente spettanti per i periodi di mancato svolgimento effettivo di attività lavorativa retribuita

Silvano Imbriaci
Avvocato in Firenze

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader