Numero 32 -


Le politiche attive e il reddito di cittadinanza

Dal principio lavoristico al principio della cittadinanza sociale: il nuovo reddito di cittadinanza assicura un reddito all’individuo, non in quanto lavoratore ma cittadino, la cui erogazione tuttavia è condizionata alla necessità di immissione ad un programma di partecipazione attiva che favorisca la valorizzazione delle potenzialità dell’individuo ed il suo reinserimento nella società

Vincenzo Silvestri
Presidente
Fondazione Consulenti per il Lavoro

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader