Numero 41 -


Whistleblowing, informatori più protetti con le nuove norme Ue

Il Consiglio europeo ha adottato la direttiva sulla protezione degli informatori (whistleblowers) ossia di coloro che nel territorio della Unione riferiscono comportamenti scorretti di cui sono venuti a conoscenza sul posto di lavoro

Antonio Carlo Scacco
Consulente del lavoro in Roma

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader