Numero 38 -


Denuncia di infortunio, le sanzioni per omessa o tardiva presentazione

La sanzione per omessa o tardiva presentazione della denuncia di infortunio, che varia da un minimo di euro 1.290,00 ad un massimo di euro 7.745,00, è diffidabile; pertanto il trasgressore o l'obbligato in solido possono estinguere immediatamente il procedimento sanzionatorio provvedendo al pagamento, in un'unica soluzione, della sanzione minima prevista

Stefano Perazzelli
Avvocato e Consulente del Lavoro
Team Consulting Payroll & Legal Stp

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader