Numero 45 -


Interpretazione restrittiva del Ministero sull'obbligo di sorveglianza sanitaria

Il Ministero del lavoro interviene sulla sorveglianza sanitaria dei lavoratori ex art. 18, comma 1, lettera c) e art. 41 del D.Lgs. n. 81/2008 e stringe il campo di responsabilità del datore di lavoro riconoscendogli obblighi connessi esclusivamente all'applicazione dei giudizi di idoneità emessi dal medico competente

Antonella Iacopini
Ispettore del lavoro *

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader