Numero 36 -


In nome delle libertà d'impresa, concorrenza e dumping sociale cancellano i diritti

Al fine di contrastare il dumping sociale e le strategie competitive al ribasso, tuttora utilizzate da alcuni Paesi membri con effetti depressivi generalizzati della protezione dei lavoratori, nel mercato interno e nei mercati nazionali, è necessario puntare su un “diritto del lavoro europeo”

Patrizia Tullini
Ordinario di Diritto del lavoro all'Università di Bologna

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader