Numero 25 -


Contratti a termine e somministrazione: il decreto dignità alla prova dei fatti

A dieci mesi dall'entrata in vigore del c.d. "decreto dignità", D.L. 87/2018 convertito, con modificazioni, dalla legge n. 96/2018, la nuova veste dei contratti a termine e di quelli in somministrazione non ha prodotto gli effetti occupazionali sperati. Di seguito una disamina delle modifiche legislative e delle principali problematiche operative riscontrate

Francesco Capaccio
Esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader