Numero 23 -


Politiche d'inclusione e prassi partecipative

In una prospettiva di sostenibilità e d'inclusione, la complessità assume caratteri inediti e mutevoli, tali da rendere ormai ineludibile la sperimentazione di forme di pluralismo giuridico e di disciplinamento 'spontaneo' che promuovano l'elevazione economica e sociale auspicata dalla Carta Costituzionale attraverso la realizzazione di pratiche partecipative

Luca Barbieri
ArlatiGhislandi e AG Studi e Ricerche

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader