Numero 48 -


Il procedimento di inquadramento del datore di lavoro ai fini tariffari

Il nuovo tariffario ripropone il precedente impianto delle Modalità di applicazione delle tariffe però apporta modifiche per quanto riguarda gli strumenti di prassi forniti dall'Istituto per meglio definire il procedimento di inquadramento del datore di lavoro. Tali criteri devono essere applicati non solo al momento dell'attivazione di una nuova posizione ma guidano anche l'attività di manutenzione dell'inquadramento a seguito delle variazioni nei cicli di lavorazione o dei prodotti/servizi realizzati dal datore di lavoro

Stefano Perazzelli
Avvocato e Consulente del Lavoro
Team Consulting Payroll & Legal Stp

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader