PRIMO PIANO

NASpI anche in caso di licenziamento disciplinare

Il Ministero del lavoro conferma che il diritto alla nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (NASpI) spetta ai lavoratori licenziati per motivi disciplinari, nonché in caso di accettazione da parte del lavoratore licenziato dell'assegno offertogli dal datore nella c.d. "conciliazione agevolata" ai sensi dell'art. 6, D.Lgs. n. 23/2015.

DIS-COLL 2015: le istruzioni Inps per l'indennità ai collaboratori

L'Inps, a seguito di quanto previsto dall'articolo 15 del D.Lgs. n. 22/2015, che ha istituito l'indennità di disoccupazione per i collaboratori con rapporto di collaborazione coordinata (DIS-COLL), fornisce le proprie indicazioni operative quanto ai destinatari, ai requisiti, alla base di calcolo e alla misura, alle modalità di presentazione della domanda, nonché con riguardo ad altri aspetti del nuovo istituto quali le condizioni di godimento e i casi in cui si ha l'avvio di una nuova attività lavorativa.

RAPPORTO DI LAVORO

Minimi costituzionali per le retribuzioni dei soci lavoratori

Non è incostituzionale la norma che prevede per i soci lavoratori di società cooperativa il diritto a ricevere una retribuzione non inferiore ai minimi retributivi previsti dai contratti collettivi di categoria sottoscritti dalle organizzazioni dei lavoratori e dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative a livello di categoria

CONTRIBUTI E FISCO

Il nuovo Uniemens accoglie la Quir

Con la versione 3.1 del documento tecnico per la compilazione del flusso Uniemens, l'INPS ha inserito tutte le informazioni legate alla liquidazione della quota integrativa della retribuzione (Qu.I.R.) con cadenza mensile, attivata ai sensi dei commi 26 e seguenti, dell'articolo 1 della legge n. 190/2014, meglio nota come Legge di Stabilità per l'anno 2015

Concordato preventivo in continuità aziendale: istruzioni Inps per il DURC

L'Inps, intervenendo sulla questione del rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva nel caso delle imprese in concordato preventivo cd. in continuità dell'attività aziendale ai sensi della Legge Fallimentare, conferma che, nel caso di pubblicazione della domanda di concordato nel registro delle imprese, è possibile rilasciare il Durc sempre che, trattandosi di concordato con continuità dell'attività aziendale, il piano contempli l'integrale soddisfazione dei crediti degli Istituti previdenziali e delle Casse edili e dei relativi accessori di legge

Durc negativo e crediti nei confronti della pubblica amministrazione

Il Consiglio di Stato torna nuovamente ad occuparsi della verifica dei requisiti di partecipazione alle gare ad evidenza pubblica ed in particolare delle situazioni di irregolarità contributiva nelle ipotesi in cui l'impresa partecipante sia titolare di un credito nei confronti della pubblica amministrazione da porre in compensazione o comunque idoneo astrattamente a giustificare il mancato adempimento degli obblighi contributivi

Irpef, chiarimenti dell'Agenzia per i sostituti d'imposta

L'Agenzia delle entrate, in prossimità degli adempimenti in materia di dichiarazione dei redditi, compresa la dichiarazione precompilata, fornisce alcune precisazioni riguardanti questioni interpretative in materia di IRPEF, che in parte si riflettono anche nelle attività dei sostituti d'imposta

Esonero dal contributo di licenziamento con passaggio diretto e immediato

I datori di lavoro concessionari del servizio di distribuzione del gas sono esonerati dal pagamento del contributo addizionale ASpI per l'estinzione dei rapporti di lavoro di coloro che passano direttamente alle dipendenze di un'altra impresa subentrante nella concessione amministrativa: queste le conclusioni a cui giunge il Ministero del lavoro in riferimento al decreto ministeriale 21 aprile 2011

Maxisanzione e sospensione dell'attività imprenditoriale

In tema di ispezione del lavoro si propone un'analisi sia della maxisanzione come misura di contrasto al cd. lavoro nero sia del provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale che rappresenta uno degli strumenti più incisivi previsti dalla normativa giuslavoristica intervenuta negli ultimi anni

CONTRATTI COLLETTIVI

Studi professionali

Confprofessioni ha sottoscritto l'accordo di rinnovo con Filcams–Cgil, Fisascat–Cisl e Uiltucs-Uil per i dipendenti degli studi professionali. Tra le novità dell'accordo: apprendistato, bilateralità, Cadiprof, congedo parentale a ore, contratto di reimpiego, lavoro straordinario, minimi contrattuali, periodo di prova, permessi e congedi retribuiti, previdenza complementare, scatti di anzianità

PREVIDENZA E ASSISTENZA

Nessuna automaticità delle prestazioni ai familiari coadiuvanti

Rispondendo a una richiesta di chiarimenti avanzata dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, il Ministero precisa che il principio di automaticità delle prestazioni – con particolare riguardo all'erogazione dell'indennità di maternità - non trova applicazione nei confronti dei coadiuvanti familiari che partecipano in modo prevalente e continuativo all'attività di impresa e che non abbiamo instaurato con l'imprenditore un rapporto di lavoro subordinato.

Benefici previdenziali per attività di scoibentazione e bonifica

L'Inps ha dettato le proprie indicazioni operative per quanto concerne i benefici previdenziali riconosciuti agli ex lavoratori occupati nelle imprese che hanno svolto attività di scoibentazione e bonifica, affetti da patologia asbesto – correlata derivante da esposizione all'amianto.

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Ammortizzatori sociali

    Associazione in partecipazione

    Assunzioni agevolate

    Autotrasporto

    Aiuti alle imprese

  2. c

    Cooperative

    Contrattazione collettiva

    Contratto di solidarietà

  3. d

    Distacco del lavoratore

    Documento unico di regolarità contributiva (DURC)

  4. f

    Formazione professionale

  5. i

    Infortunio sul lavoro

    IRPEF

  6. l

    Lavoro subordinato

    Licenziamento individuale

    Lavoro accessorio

    Lavoro sommerso

  7. m

    Mansioni e qualifiche

    Maternità

  8. p

    Pensione

  9. r

    Retribuzione

  10. t

    Trattamento di fine rapporto (TFR)

  11. u

    UNIEMENS

loader