Con questo numero

Vai al Supplemento

PRIMO PIANO

RAPPORTO DI LAVORO

Dimissioni telematiche: ultime precisazioni e casi irrisolti

Il Ministero del lavoro ha fornito, attraverso le faq, importati chiarimenti in merito ad alcuni casi particolari riguardanti il corretto utilizzo della procedura telematica delle dimissioni volontarie o concordate, risolvendo solo in parte i numerosi dubbi che la procedura evidenzia

Ammortizzatori sociali in deroga, l'Inps spiega le novità del Jobs act

L'Inps fornisce le opportune istruzioni in tema di ammortizzatori sociali in deroga alla luce delle novità introdotte dal D.lgs. n. 148 del 2015, e dalla legge n. 208 del 2015 (stabilità 2016), illustrando come esse si raccordino con le disposizioni del decreto interministeriale n. 83473 del 1° agosto 2014, come in precedenza chiarito dal Ministero del lavoro con circolare 2 febbraio 2016, n. 4

Deposito dei verbali di conciliazione in sede sindacale e controllo della DTL

Rispondendo a una richiesta di parere in merito alla possibilità e necessità di depositare (come previsto dall'articolo 411 del codice di procedura civile) presso la DTL le copie dei verbali di conciliazione sindacale, il Ministero del lavoro precisa che, a tal fine, è necessario che l'accordo sia stato raggiunto in base alle disposizioni contenute nei contratti e accordi collettivi, a condizione però che essi siano stati sottoscritti da parte delle associazioni sindacali maggiormente rappresentative.

CONTRATTI COLLETTIVI

Cinematografi

Tra Anem, Agis, Slc – Cgil, Fistel – Cisl E Uilcom – Uil è stato stipulato un protocollo d'intesa per il rinnovo del Ccnl per i dipendenti degli esercizi cinematografici. L'accordo prevede novità in materia di: contratti a termine, fondo di assistenza sanitaria integrativa, fondo pensione complementare, incrementi contrattuali, lavoratori studenti, malattia e infortunio non sul lavoro, minimi contrattuali, sfera di applicazione, una tantum

SPECIALE Contributi e Irpef Tutti i numeri per il 2016

SPECIALE
Contributi e Irpef Tutti i numeri per il 2016

Detrazioni d'imposta

Le detrazioni per familiari a carico, per reddito di lavoro dipendente e assimilato, redditi di pensione, redditi assimilati a lavoro dipendente, redditi di lavoro autonomo, redditi imprese minori e redditi diversi e detrazione per assegni periodici al coniuge in vigore al 1° gennaio 2016

Addizionali regionali all'Irpef

Tutte le aliquote delle addizionali regionali in vigore dal 1° gennaio 2016 per scaglioni di reddito e per limiti di reddito (i valori possono subire variazioni nel corso del 2016)

Cig, mobilità, disoccupazione, Aspi, mini-Aspi, Naspi e Lsu: massimali

Gli importi massimi mensili dei trattamenti di integrazione salariale, Aspi e Mini-Aspi (eventi di disoccupazione fino al 30 aprile 2015), Naspi (eventi di disoccupazione dal 1° maggio 2015), nonché la retribuzione mensile di riferimento oltre la quale è possibile attribuire il massimale più alto. I valori per il 2016 non hanno subito modifiche (INPS, circ. n. 48/2016)

Dirigenti: Previndai e Fasi

Le aliquote della contribuzione 2016 al Previndai (Fondo pensione dei dirigenti industriali il cui rapporto di lavoro è regolato dal CCNL sottoscritto da CONFINDUSTRIA e FEDERMANAGER o da un diverso contratto, comunque sottoscritto da almeno una di tali parti) e al FASI (Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa per i dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi)

Giornalisti: i contributi Inpgi

I contributi dovuti dal 1° gennaio 2016 all'Inpgi (Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti italiani) l'ente che gestisce unitariamente, in regime sostitutivo e con regolamentazione autonoma, tutte le forme assicurative obbligatorie di previdenza ed assistenza a favore dei giornalisti professionisti e dei familiari aventi diritto (INPGI, circ. nn. 1, 2 e 3/2016)

loader