RAPPORTO DI LAVORO

Distacchi transfrontalieri, arriva il modello di comunicazione

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero del Lavoro dell'agosto scorso, contenente le modalità di trasmissione delle comunicazioni obbligatorie cui sono tenuti i c.d. "prestatori di servizi" che intendano distaccare in Italia i loro lavoratori. La nuova procedura di trasmissione entrerà in vigore il 26 dicembre 2016

Lavoro accessorio, ulteriori chiarimenti dalle Faq del Ministero

La Direzione Generale per l'Attività ispettiva del Ministero del lavoro ha pubblicato una serie di risposte a quesiti, pervenuti in relazione proprio al nuovo obbligo di comunicazione delle prestazioni di lavoro accessorio, che interessa le sedi territoriali del Ministero del Lavoro. Un intervento quanto mai opportuno e che, in attesa della pubblicazione del decreto ministeriale, finalizzato all'individuazione di nuove modalità tecniche per assolvere a detto adempimento, semplifica e, almeno in parte, snellisce la nuova comunicazione

CONTRIBUTI E FISCO

CONTRATTI COLLETTIVI

Compagnie aeree straniere Fairo

Le parti sociali hanno sottoscritto l'accordo per il rinnovo del contratto collettivo applicabile ai quadri, impiegati e operai dipendenti delle compagnie aeree straniere operanti in Italia, rappresentate ed affiliate alla FAIRO

PREVIDENZA E ASSISTENZA

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Agenti e rappresentanti

    Assunzioni agevolate

    Ammortizzatori sociali

  2. c

    Calamità naturali

    Cassa integrazione guadagni ordinaria

    Contrattazione collettiva

  3. d

    Distacco del lavoratore

    Documento unico di regolarità contributiva (DURC)

  4. g

    Giornalisti

  5. l

    Lavoro accessorio

    Lavoro a termine

    Licenziamento collettivo

    Licenziamento individuale

  6. m

    Maternità

  7. p

    Processo del lavoro

  8. r

    Retribuzione

  9. s

    Sicurezza del lavoro

    Stranieri

    Sostegno al reddito

  10. t

    Trattamento di fine rapporto (TFR)

loader