EDITORIALE

CONTRATTI COLLETTIVI NAZIONALI DI LAVORO

Commercio e terziario Confesercenti

Confesercenti con Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs hanno sottoscritto il rinnovo del Ccnl per dipendenti da aziende del terziario, della distribuzione e dei servizi. Tra le novità: apprendistato, enti bilaterali territoriali, fondo Aster, assistenza sanitaria quadri, contratto a tempo determinato, rapporto a tempo parziale, part-time post maternità, orario, lavoro domenicale, congedi e permessi per handicap, classificazione, trasferimenti, minimi retributivi e una tantum.

Lapidei industria

Le parti sociali hanno sottoscritto l'ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl 3 maggio 2013 applicabile ai lavoratori dipendenti da aziende esercenti l'attività di escavazione e lavorazione dei materiali lapidei. L'accordo prevede novità in materia di: assistenza sanitaria integrativa, congedi per la formazione, elemento di garanzia retributiva (Egr), nuovi minimi, preavviso di licenziamento o di dimissioni, previdenza complementare

Fiorai lavorazione

Le parti sociali hanno siglato l'accordo di rinnovo del Ccnl per i dipendenti da aziende esercenti la lavorazione, il commercio, il trasporto, l'esportazione e l'importazione all'ingrosso di fiori freschi recisi, verde e piante ornamentali per imprese commerciali, consortili o cooperative e G.E.I.E. Tra le novità dell'accordo: conservazione del posto, contratto di inserimento, formazione professionale, lavoro a tempo determinato, lavoro stagionale, minimi contrattuali, riposo settimanale

Oleari e margarinieri industria

Le parti sociali hanno raggiunto l'accordo per il rinnovo delle disposizioni specifiche per gli addetti all'industria olearia e margariniera contenute nel Ccnl dell'industria alimentare. Tra gli istituti oggetto del rinnovo: elemento di garanzia retributiva, mansioni, minimi retributivi, orario di lavoro, quattordicesima mensilità, scatti di anzianità

Scuole materne Fism

Le parti sociali hanno sottoscritto il Ccnl per il personale occupato nei servizi dell'infanzia delle scuole e degli enti aderenti e/o rappresentati dalla FISM. Tra le novità: apprendistato professionalizzante, ente bilaterale nazionale, lavoro a tempo determinato, nuovi minimi, salario di anzianità, scatti di anzianità, una tantum. Le parti hanno anche sottoscritto l'accordo sulla detassazione delle componenti accessorie della retribuzione corrisposte in relazione ad incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza ed innovazione organizzativa

CONTRATTI DI II LIVELLO

loader