RAPPORTO DI LAVORO

CONTRIBUTI E FISCO

PREVIDENZA E ASSISTENZA

SPECIALE Decreto dignità

SPECIALE
Decreto dignità

Il contratto di lavoro a tempo determinato dopo il decreto dignità

Il primo intervento sulla politica del lavoro del Governo si appunta sulla disciplina del contratto a tempo determinato - che peraltro tra la fase di approvazione del Consiglio dei ministri e la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ha subito alcune modifiche - accusato di costituire un volano della dilagante «precarietà» del lavoro. L'obiettivo dichiarato è quello di restringere le aree di applicazione di forme contrattuali diverse da quella «comune» rappresentata dal lavoro a tempo indeterminato

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Assunzione dei lavoratori

    Apprendistato

    Artigiani e commercianti

    Autotrasporto

    Aiuti alle imprese

  2. c

    Collocamento obbligatorio

    Crediti di lavoro

  3. g

    Gestione separata Inps

  4. i

    Infortunio sul lavoro

  5. l

    Licenziamento individuale

    Lavoro domestico

    Lavoro a termine

  6. m

    Maternità

    Modello F24

  7. p

    Professionisti

    Previdenza complementare

    Pensione

    Pubblico impiego

  8. s

    Stranieri

    Sicurezza del lavoro

  9. t

    Trasferimento di azienda

    Trattamento di fine rapporto (TFR)

loader