GLI SPECIALI

Certificazione unica, novità e scadenze per il 2021

Nuova agenda per l'adempimento con il nuovo termine unificato (16 marzo) entro cui le Certificazioni devono essere trasmesse telematicamente all'amministrazione finanziaria e consegnate al percipiente. Tra le novità più rilevanti della Certificazione Unica 2021 vi sono il premio previsto dal decreto Cura Italia per i lavoratori dipendenti che hanno prestato la propria attività nel mese di marzo 2020, il trattamento integrativo e l'ulteriore detrazione per i redditi di lavoro dipendente e assimilati introdotti nel D.L. n. 3/2020, l'abrogazione "in corso d'opera" del bonus 80 euro

Cu 2021, le regole di compilazione dei dati fiscali

Nella sezione "Dati fiscali" vanno certificati le somme e i valori assoggettati a tassazione ordinaria, i compensi con ritenuta a titolo d'imposta, quelli assoggettati ad imposta sostitutiva, quelli assoggettati a tassazione separata nonché gli oneri di cui si è tenuto conto e gli altri dati necessari ai fini dell'eventuale presentazione della dichiarazione dei redditi

loader