PRIMO PIANO

Decreto Sostegni bis e Cigs in deroga: prime evidenze

Con il decreto Sostegni-bis il Governo introduce un nuovo strumento di sostegno al reddito in caso di necessità di riduzione dell'orario di lavoro, da attivare mediante accordo sindacale aziendale in alternativa agli ammortizzatori sociali normalmente disponibili ed in deroga alle disposizioni, anche procedurali, in materia di cassa integrazione straordinaria

Turismo, spettacolo, sportivi e lavoratori occasionali: le proroghe del decreto Sostegni bis

Il decreto Sostegni bis rivolge le sue attenzioni alle medesime categorie di lavoratori coinvolte dal precedente decreto sostegni, ovvero lavoratori del turismo, dello spettacolo, sportivi e lavoratori occasionali. Si tratta in sostanza della proroga delle misure già previste dai decreti precedenti. Stessi soggetti ma con modifica del tempo di osservazione dei requisiti necessari e dell'importo dell'indennità

Fischio d'inizio per la riforma dello spettacolo

Con l'articolo 66 del Decreto Legge 25 maggio 2021, n. 73 è stato introdotto un pacchetto di importanti novità per il settore dello spettacolo. In particolare, sono state rafforzate le tutele dei lavoratori, è stata prevista una riorganizzazione del sistema pensionistico e sono state aggiornate le figure professionali tutelate

Rientro al lavoro dopo Covid-19: nuove indicazioni per sospensione della quarantena e isolamento

A distanza di circa un mese il Ministero della Salute è intervenuto nuovamente sul delicato tema del regime riguardante la quarantena e l'isolamento in dipendenza della pandemia da Sars-Cov-2, aggiornando le indicazioni sulla durata e sul termine delle misure di quarantena e d'isolamento raccomandate, in considerazione dell'evoluzione della diffusione delle varianti del virus in Italia, le cosiddette Voc (Variant of concern)

RAPPORTO DI LAVORO

Lavoro nei porti, programmi per il futuro

I porti, e il lavoro portuale, si trovano in una fase di grande trasformazione, determinata da fattori quali il gigantismo navale e l'automazione nei terminal. Il rischio prospettico è un decremento dei traffici e quindi della domanda di manodopera portuale in alcuni porti, e comunque di un aumento dei picchi di lavoro, con riflessi evidenti dal punto di vista dell'organizzazione dell'offerta di manodopera. Consapevoli dell'importanza di queste sfide (professionalizzazione, sicurezza, autoproduzione del lavoro portuale), prima di negoziare un nuovo Ccnl di categoria, le parti sociali hanno istituito una commissione di lavoro solo all'esito dei cui lavori si inizierà la discussione su un nuovo Ccnl di categoria

CONTRIBUTI E FISCO

Modello 730/2021, elementi di incoerenza per i controlli del Fisco

L'Agenzia delle Entrate interviene sui criteri per l'individuazione degli elementi di incoerenza delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2021 con esito a rimborso, finalizzati ai controlli preventivi; in caso di scostamento significativo con i dati risultanti nei modelli di versamento, nelle certificazioni uniche e nelle dichiarazioni dell'anno precedente, potranno scattare ispezioni e controlli

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Appalto

    Agenti e rappresentanti

  2. c

    Calamità naturali

    Contrattazione collettiva

    Cooperative

  3. i

    Infortunio sul lavoro

    INAIL

  4. l

    Lavoro agile (smart working)

    Licenziamento individuale

    Lavoro autonomo

  5. m

    Modello 730

  6. p

    Professionisti

  7. r

    Rinunce e transazioni

  8. s

    Stranieri

  9. t

    Trasferimento di azienda

loader