PRIMO PIANO

Decreto fiscale e ammortizzatori Covid-19: sanatoria ultimo atto

Tra le modifiche apportate in sede di conversione al Decreto Fiscale è previsto il differimento, al 31 dicembre 2021, dei termini per l'invio dei dati necessari per il conguaglio, il pagamento o per il saldo delle domande di accesso agli ammortizzatori emergenziali da COVID-19, mentre le istanze inviate e non accolte alla data di entrata in vigore della disposizione sono considerate validamente presentate

RAPPORTO DI LAVORO

Rider, un primo commento alla proposta di direttiva sul miglioramento delle condizioni di lavoro

La Commissione Europea ha approvato una proposta di direttiva sul miglioramento delle condizioni di lavoro tramite piattaforma che mira da un lato ad assicurare ai lavoratori interessati i diritti derivanti dalla corretta qualificazione giuridica del loro rapporto e, dall'altra, a garantire a tutti i soggetti che all'interno dell'Unione prestano attività lavorativa tramite piattaforma, a prescindere dalla qualificazione giuridica del loro rapporto e del luogo in cui tali servizi vengono resi e/o sono basate le piattaforme stesse, il pieno godimento dei diritti della persona in relazione al trattamento dei dati personali nell'ambito della gestione automatizzata dei rapporti

Lavoro marittimo: l'Italia adegua la normativa alla nuova direttiva Ue

L'Italia ha dato attuazione alla recente direttiva (UE) 2019/1159 del Parlamento europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019, che da un lato modifica la direttiva 2008/106/CE, concernente i requisiti minimi di formazione per la gente di mare, mentre dall'altro abroga la direttiva 2005/45/CE riguardante il reciproco riconoscimento dei certificati rilasciati dagli Stati membri alla gente di mare

CONTRIBUTI E FISCO

Subappalto, solidarietà contributiva ed eccezione di inadempimento

Una importante pronuncia della Cassazione in relazione ai limiti alle eccezioni che può porre il subcommittente in un contratto di subappalto a fronte della richiesta di pagamento da parte del subappaltatore, in relazione alla responsabilità di quest'ultimo per i crediti retributivi e contributivi legati all'appalto.

SPECIALE Budget del personale 2022 Vademecum per la gestione del costo del lavoro

SPECIALE
Budget del personale 2022 Vademecum per la gestione del costo del lavoro

Costo del lavoro e budget del personale per il 2022

Le incentivazioni per nuove assunzioni, gli sgravi contributivi e le agevolazioni finalizzate a contenere i riflessi negativi derivanti dall'emergenza sanitaria che avrà riflessi anche nel 2022, il rafforzamento del welfare, la gestione degli ammortizzatori sociali, la conferma di benefici legati all'occupazione, lo scadere di una serie di agevolazioni, il disegno di legge di bilancio 2022 e i riflessi di pregresse norme che continuano ad espletare effetti hanno un'incidenza importante sulla gestione del personale. In detto scenario, il costo del lavoro deve essere maggiormente monitorato e valutato attentamente. Occorre quindi analizzare e cogliere tutte le opportunità, anche quelle più piccole, al fine di ottimizzare il costo del personale e predisporre un corretto budget per l'anno 2022

Elenco di tutti gli argomenti

  1. a

    Apprendistato

    Assunzione dei lavoratori

    Appalto

    Artigiani e commercianti

  2. c

    Calamità naturali

    Cooperative

    Costo del lavoro

  3. e

    Edili

  4. i

    Ispezioni sul lavoro

    INAIL

    IRPEF

  5. l

    Lavoro agile (smart working)

    Lavoro subordinato

    Licenziamento individuale

  6. m

    Marittimi

    Malattia professionale

  7. o

    Orario di lavoro

  8. p

    Privacy del lavoratore

    Processo del lavoro

  9. u

    UNIEMENS

loader