EDITORIALE

Contrattazione nazionale e aziendale alla prova della ripresa: prime evidenze dal settore metalmeccanico

Dopo che i primi mesi del 2020 sono stati quasi esclusivamente "occupati" dalla sottoscrizione dei protocolli sulla sicurezza e dalla individuazione di soluzioni organizzative per far fronte alle sospensioni e riduzioni delle attività, negli ultimi mesi, con la graduale uscita dallo stato di emergenza, hanno iniziato a tornare protagonisti gli accordi su tematiche più "classiche"

CONTRATTI COLLETTIVI NAZIONALI DI LAVORO

Acqua e gas

Le parti hanno siglato l'accordo di rinnovo per il Ccnl Gas-Acqua per il triennio 2022-2024; previste novità per: minimi, produttività, reperibilità, apprendistato, contratto a termine, aspettativa, lavoro agile e previdenza integrativa

Studi professionali Amministratori condominiali

Le parti sociali hanno sottoscritto il contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti di studi professionali che amministrano condomini o immobili e società di servizi integrati alla proprietà immobiliare; previste novità per: minimi, scatti di anzianità, secondo livello di contrattazione, lavoro a tempo parziale, lavoro a tempo determinato, lavoro intermittente, apprendistato, lavoratori di prima assunzione, permessi, gravidanza e puerperio, ferie, malattia, ente bilaterale, periodo di prova, welfare

Petrolio energia

Le parti sociali hanno siglato l'accordo di rinnovo del Ccnl per gli addetti all'industria dell'energia e del petrolio; previste novità per: minimi, contratto a tempo determinato, apprendistato professionalizzante e uscita turno

Scuole materne - Fism

Le parti hanno siglato l'accordo per il rinnovo del Ccnl per il personale occupato nei servizi dell'infanzia delle scuole e degli enti aderenti e/o rappresentati dalla FISM. Previste novità per: minimi, salario di anzianità, una tantum e welfare

Trasporto a fune

Le parti sociali hanno sottoscritto l'accordo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro per gli addetti agli impianti di trasporto a fune; previste novità per: minimi, lavoro a tempo parziale e welfare contrattuale

Farmacie municipalizzate

Le parti sociali hanno sottoscritto l’accordo di rinnovo per i dipendenti delle imprese gestite o partecipate dagli enti locali, esercenti farmacie, parafarmacie, magazzini farmaceutici all'ingrosso, laboratori farmaceutici; previste novità per: minimi, lavoro a tempo determinato, indennità quadro, reperibilità, congedi particolari, previdenza integrativa, indennità di rinnovo contrattuale

CONTRATTI DI II LIVELLO

loader