RAPPORTO DI LAVORO

La formula "a saldo e stralcio e nulla più a pretendere" non vale quale rinuncia o transazione

La scrittura mediante la quale il lavoratore, a fronte del pagamento di una somma di denaro, dichiari di accettare la stessa a saldo e stralcio senza nulla più a pretendere non può essere considerata una rinuncia o transazione valevole ai sensi dell'art. 2113 cod. civ.; queste le conclusioni cui è giunto il Tribunale del lavoro di Palermo, che ha stabilito che la predetta scrittura sarebbe invece una mera quietanza a saldo

Autotrasporto, le nuove norme in vigore dal 17 aprile

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili contribuisce a dare concreta attuazione, in ambito nazionale, alle novità introdotte dal Regolamento (UE) 2020/1055 del 15 luglio 2020, che ha modificato i regolamenti (CE) nn. 1071 e 1072 del 2009, per adeguarli all'evoluzione del trasporto su strada

Terzo Settore e iscrizione al Registro Unico Nazionale, il Ministero del lavoro fa luce sulle criticità

Gli enti per i quali si è completata la fase di trasmigrazione ma si sono verificate modifiche rispetto a quanto presente negli archivi (cambio di legale rappresentante, modifiche statutarie, variazioni di sede legale ecc.) non devono effettuare una nuova iscrizione al Registro ma possono effettuare una comunicazione "extra-sistema" direttamente all'ufficio del RUNTS competente in base alla sede legale dell'ente

CONTRIBUTI E FISCO

CONTRATTI COLLETTIVI

Metalmeccanici (cooperative)

Le parti sociali hanno siglato un accordo sulla quota economica relativa alla dinamica dell'Ipca e sugli importi dell'indennità di trasferta e di reperibilità per gli addetti alle Cooperative Metalmeccaniche

Elenco di tutti gli argomenti

loader