Numero 29 -


DJ producer, tecnici del suono e contribuzione previdenziale

La Cassazione interviene sulla contribuzione previdenziale dovuta dai DJ che lavorano all'interno degli studi di registrazione e dai tecnici del suono e sul trattamento contributivo delle royalties e dei diritti d'autore relativi a questo tipo di attività creativa

Silvano Imbriaci
Avvocato in Firenze

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader