Numero 29 -


I compensi reversibili per amministratore non sono assoggettati a tassazione Irpef

I compensi reversibili percepiti da un soggetto residente in Italia in qualità di membro del CdA di una società residente in Spagna e dipendente di una società italiana non costituiscono reddito per il percipiente e la Società ha diritto al credito d'imposta

Michela Magnani
Dottore Commercialista in Bologna Studio Michela Magnani
Monica Zafferani
Dottore Commercialista in Bologna Studio Poggi & Associati

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader