Numero 20 -


Anche l'appalto può integrare gli estremi del trasferimento di azienda

La Corte esamina se la cessione di attività in appalto, quando si tratti di attività realizzate essenzialmente mediante un gruppo di risorse organizzate, costituisca o meno presupposto di applicazione dell'art. 2112 c.c., in relazione alle disposizioni della Direttiva 2001/23/CE ed alla interpretazione di essa fornita dalla Corte di Giustizia e conclude per la risposta positiva, confermando le decisioni dei gradi precedenti che avevano ritenuto illegittimi i licenziamenti collettivi intimati

Andrea Stanchi
Avvocato in Milano
Stanchi Studio Legale

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader