Numero 30 -


Esito negativo della prova e licenziamento di lavoratrice in gravidanza

Il Tribunale di Milano affronta un caso di presunzione di discriminazione per "condizione di gravidanza" e nullità del patto di prova a cui conseguirebbe la reintegrazione del lavoratore assunto con il contratto a tutele crescenti

Giuseppe Bulgarini d'Elci
Avvocato in Milano - Partner, Carnelutti Studio Legale Associato
Marco Sartori
Avvocato in Milano - Partner, Carnelutti Studio Legale Associato

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader