Numero 11 -


Licenziamento, la Cassazione fa il punto sui rimedi dell'articolo 18

La Cassazione, con due distinte sentenze, da un lato affronta la questione del tipo di rimedio applicabile in caso di licenziamento per giusta causa privo del requisito della tempestività della contestazione disciplinare e, dall'altro, si occupa di definire il rimedio applicabile ad un licenziamento per giustificato motivo oggettivo in cui sia stata esclusa la manifesta insussistenza del fatto posto a base del licenziamento

Ornella Patanè
Avvocato Senior
Associate Toffoletto De Luca Tamajo
e Soci

Guida al Lavoro

Il settimanale di amministrazione del personale, contrattazione collettiva, diritto e sicurezza del lavoro, da oggi completamente rinnovato.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader